Arredare il giardino da zero non è un’impresa semplice: molte persone non sanno da dove iniziare e finiscono per innamorarsi di una poltroncina o di un tavolino per poi scoprire troppo tardi di non avere idea di come abbinarlo.

Meglio procedere con cautela e con ordine, in modo da creare un ambiente davvero studiato. Vediamo insieme quali domande dovresti porti prima di iniziare a cercare l’arredo per il tuo giardino!

Come vuoi usare il tuo giardino?

La prima cosa da fare è capire come hai intenzione di utilizzare il giardino. Preferisci una zona pranzo all’aperto con un bel tavolo per ospitare comodamente tutta la famiglia? Vuoi realizzare un salottino con divanetti adatti a degli aperitivi informali con gli amici? O più semplicemente cerchi un’area relax con una sdraio o un’amaca per leggere e prendere il sole?

Individua il punto migliore

Dopo aver chiarito quali e quanti pezzi ti servono dovrai individuare il punto migliore del giardino in cui posizionarli. Scegli un angolino intimo e raccolto e fatti un’idea delle misure dei mobili, tenendo conto della presenza di piante e fiori: spargere una serie di divanetti per tutto il prato potrebbe risultare un po’ confusionario, mentre un salottino raccolto e ben posizionato farà subito un’ottima figura.

Coordinato o spezzato?

Ci sono due scuole di pensiero: puoi orientarti su mobili tutti dello stesso colore e materiale (per esempio un set di divanetti abbinati o tavolo e sedie interamente in ferro battuto) oppure creare un effetto sbarazzino accostando pezzi di forme, materiali e colori diversi. Quest’ultima scelta richiede una certa abilità nell’abbinare oggetti molto diversi tra loro, ma con un po’ di attenzione si può ottenere un risultato davvero unico. Anche il tavolo più semplice acquisterà carattere utilizzando sedie tutte differenti!

Adesso che hai le idee chiare su cosa cercare puoi finalmente dedicarti allo shopping. Fai un salto da Barcaccia Arredi a Roma per trovare tutto l’arredamento giardino di cui hai bisogno!